Scanner piani: i modelli Czur, info e prestazioni fuori dal comune

Gli scanner possono essere di tanti tipi, ma i più comuni sono gli scanner piani. Quando si pensa allo scanner tradizionale è quello che viene subito in mente, un parallelepipedo con un ‘letto’ di vetro e un coperchio, simile in tutto e per tutto a una stampante o fotocopiatrice, di cui emula le prestazioni con la differenza che anziché restituire un documento sotto forma cartacea lo traduce in file digitale. Per chi non fosse avvezzo all’uso di uno scanner si può affermare che è uno degli strumenti più facili da usare, basta sistemare un foglio, un’immagine o qualsiasi altro documento o fotografia sulla lastra di vetro, chiudere il coperchio, azionare lo scanner ed ecco che in pochi secondi l’oggetto scansionato si materializza sul pc sotto forma di documento in formati diversi, ma soprattutto nella versione universale del formato Pdf.

Oltre …

Dalla frutta alla carne: tutti i cibi che si possono essiccare con l’essiccatore alimentare

Che tipo di cibi si possono essiccare con l’essiccatore alimentare? Non ci sono distinzioni, purché freschi e non troppo acquosi, poi i tempi di essiccazione dipenderanno dal tipo di alimento e dalla sua consistenza e percentuale di acqua. Alcuni modelli di essiccatori alimentari sono più adatti di altri ad essiccare frutta e verdura, altri apparecchi più potenti si prestano meglio per la trasformazione di carne e pesce, come si può verificare meglio accedendo al portale specializzato www.essiccatoriperalimenti.it. Fra i tipi di frutta più indicata per essere sottoposta al trattamento essiccatorio possiamo elencare albicocche, pesche, pere, mele, ciliegie e mirtilli, ottimi per snack, a colazione o come ingredienti per dolci e dessert. Fra le verdure, invece, si prestano maggiormente ad essere essiccate le carote, i pomodori, ma anche piselli e cipolle.

Ottimi i funghi, ovviamente, da consumare in squisite zuppe …